Programma

 Programma

Bozza del Programma aggiornata al 3 Marzo 2020

Con il patrocinio di: Comune dell’Aquila, Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, FAI, Deputazione Abruzzese Storia Patria, Centro Sportivo Italiano (C.S.I.), deve arrivare quello del CAI L’Aquila.


In collaborazione: Curia AQ; I “Paesi di San Franco” (Assergi, Roio, Lucoli, Arischia, Ortolano, Forca di Valle); Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga; FAI Delegazione di L’Aquila, CAI L’Aquila, Deputazione Abruzzese di Storia Patria, prof. Gianfranco Totani UnivAq-Facoltà di Ingegneria; prof. associato Luca Pezzuto UnivAq per "Storia dell'arte moderna" e "Storia della critica d'arte"; ricercatore Fabrizio Frascaroli, UniBo-Dipartimento di Scienze Umane; l’Ambasciatore degli Abruzzesi nel mondo Goffredo Palmerini; l’associazione Assergi Racconta di Antonio Giampaoli; Suore Francescane Unione Eucaristica di Roma.


Partecipano due soggetti no profit: Associazione NoiXLucoliONLUS; Aneb (“Associazione Nazionale Educatori Benemeriti”).


Contributo di: ……………………………………………………………………………....

OTTOCENTENARIO SAN FRANCO

Santo e Uomo della Montagna

5 giugno 1220 – 5 giugno 2020


una spiritualità esemplare e ancora giovane

e la montagna quale ambiente di incontro, lavoro, cultura, meditazione, sport, turismo, innovazione tecnologica, biodiversità


Particolare coincidenza il giorno 5 giugno 2020:

  • Ricorrenza dell’Ottavo Centenario della morte di S. Franco (5 giugno 1220 – 2020) e della Sua sepoltura nella Cripta della Chiesa di S. M. Assunta;
  • Giornata Mondiale dell’Ambiente;
  • Ricorrenza del 25° anno della Istituzione del Parco Gran Sasso e Monti della Laga
  • Prima giornata di Incontro in Assergi di “Io mi chiamo Franco o Franca”


Programma


28 Ottobre 2019: Presentazione al Ministro dello Sviluppo Economico della richiesta della emissione nel 2020 di un Francobollo per l’Ottocentenario di San Franco di Assergi; richiesta di annullo postale per il 5 giugno.


11 dicembre 2019 in Assergi: in occasione della Giornata Internazionale della montagna presso la Sala riunioni del Parco Gran Sasso e Monti della Laga, dalle ore 15.00 alle ore 18.00:

  • Conferenza stampa di inaugurazione e lancio dell’Ottocentenario S. Franco d’Assergi – Santo e Uomo della Montagna (5 giugno 1220 – 5 giugno 2020)”
  • Inaugurazione e lancio dell’Ottocentenario per l’Emigrante di San Franco nel mondo (Iniziativa in collaborazione con Goffredo Palmerini e con Antonio Giampaoli)


Domenica 5 gennaio 2020: Va in onda su RAI Italia dalle 9:30 fino alle 12:30 la trasmissione del programma CRISTIANITA’, che trasmette per gli Italiani nel mondo nelle Americhe, Australia, Africa, Asia.

Puntata, condotta da Suor Myriam Castelli, nella quale il giornalista e ospite Goffredo Palmerini ha potuto parlare con ampiezza di alcuni argomenti, fra i quali la ricorrenza ottocentenaria il 5 giugno 2020 della morte di San Franco e le celebrazioni che si stanno apprestando, fra le quali iniziative dirette all’Emigrante di San Franco nel mondo.

La trasmissione è andata in onda con questi orari, nei vari continenti.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO domenica 5 gennaio h03.15 replica ore 11

BUENOS AIRES domenica 5 gennaio h04.15 – Replica h12

SAN PAOLO domenica 5 gennaio h04.15

Rai Italia 2 (Asia - Australia)

PECHINO/PERTH domenica 5 gennaio h15.15

SYDNEY domenica 5 gennaio h17.15

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG domenica 5 gennaio h9.15.


17 gennaio 2020: Visita Pastorale ad Assergi di Sua Eminenza il Cardinale Giuseppe Petrocchi. L’anno 2020 è anche l’anno della ricorrenza ottocentenaria di San Franco; la coincidenza è casuale, ma rafforza lo spirito delle celebrazioni.

L’associazione culturale offre a S.E. il Cardinale e alla Parrocchia una targa in metallo a memoria dell’evento.


Periodo dal 20 gennaio al febbraio 2020: Incontri fra enti e soggetti, che collaborano alla ricorrenza ottocentenaria, diretti a completare e definire il programma delle attività.


Mercoledì 5 febbraio alle ore 10.00 del mattino il giornalista Giustino Parisse realizza l’intervista ad alcuni Componenti della associazione “Assergi: C.M.M.” e fa le riprese di Assergi e della chiesa di santa Maria Assunta.


Domenica 9 febbraio 2020: il giornalista Giustino Parisse dedica quasi per intero la pagina 17 de “Il Centro” alla pubblicazione di un ampio articolo: “Assergi e San Franco iniziative a otto secoli dalla morte”


La trasmissione di Rete 8 sulla celebrazione dell’Ottocentenario di San Franco va in onda lunedì 17 febbraio alle ore 22.00


(SIN QUI LE ATTIVITÀ SONO STATE REALIZZATE)


Su iniziativa di Arischia e di Don Luca TORNEO DI CALCETTO tra i paesi di San Franco.

Le date degli incontri saranno successivamente comunicate.


In preparazione religiosa dell’Ottocentenario in Assergi:

- Momenti di preghiera e di riflessione con cadenza mensile, nelle seguenti date, subito dopo la Santa Messa della Domenica: 10 Novembre 2019; 8 Dicembre 2019; 12 Gennaio 2020; 9 febbraio 2020; 8 Marzo 2020; 5 Aprile 2020; 3 Maggio 2020.

- Richiesta di rinnovo della Indulgenza Plenaria nei giorni 4 e 5 giugno 2020.

- Riproposizione a Curia AQ e a Parco, su richiesta di Arischia fatta nella conferenza stampa del giorno 11 dicembre 2019, di San Franco Patrono del Parco Gran Sasso e Monti della Laga.

- Richiesta alla Curia AQ di ispezione delle Reliquie del Santo, in occasione della ricorrenza.



Da marzo a maggio 2020 in Assergi:

La via di San Franco – Un percorso di preghiera tra la montagna e il bosco

Ricostruzione del percorso che l’Eremita seguiva quando scendeva dalla grotta dei Peschioli, poi dalla spelonca di Pizzo Cefalone, sino a imboccare l’antica Via Portella, vicino a Fonte Cerreto, per raggiungere Assergi; sicuramente poi passando da ‘Na Porta e l’attuale Via della Chiesa per raggiungere la Piazza e quello che era nel 1200 il Convento Benedettino, vicino alla Chiesa di S. Maria Assunta.

(E’ da notare che oggi l’antica Via Portella è interrotta in più punti dal Laboratorio INFN e dall’imbocco autostradale di Assergi)

In collaborazione con il CAI AQ e con il Parco Gran Sasso e Monti della Laga si prova a ricostruire, ripulire e definire un percorso, integrando quanto interrotto con un tratto alternativo e definendo alcune tappe di sosta da caratterizzare artisticamente, richiamando gli “Atti” del Santo. Cerimonia di Inaugurazione del percorso, in data da definirsi, con un incontro di studio incentrato sulla chiesa di Santa Maria Assunta, punto di partenza.


Presentazione della Cantata tra i sentieri del bosco “RESILIENZA E FEDE”.

Il 2° Scenario trae ispirazione da alcuni episodi degli “Atti di S. Franco” (traduzione e rielaborazione in versi tipici del raccontare improvvisato dei poeti-pastori a braccio).

(Data da stabilire)


Domenica 31 Maggio 2020 in Assergi

Evento culturale-artistico di rilievo, per portare attenzione all’evento del 5 giugno



Giovedì 4 giugno 2020 in Assergi: Festeggiamenti per San Vincenzo Ferrer, Prima Giornata dell’Emigrante di San Franco nel mondo

ore 9.00 – La Banda per le vie del paese

ore 11:00 -- Santa Messa celebrata in onore di S. Vincenzo Ferrer. Particolare benedizione e preghiera per gli emigranti abruzzesi nel mondo.


Ore 12:00 - Al termine della Messa nella Piazza inizio dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Assergi S. Franco con la Solenne Ostensione delle Sante Reliquie custodite nella Cripta della chiesa parrocchiale “S. Maria Assunta”.


Ore 12:30 - Cerimonia della Deposizione della Corona al Monumento dei Caduti di Assergi.


ore 13:00 - Processione in onore di S. Vincenzo Ferrer per le vie del paese.





Escursionismo nel calendario CAI AQ 2020:

“San Franco – ottocento anni di fratellanza Lucoli e Assergi” Diff. E Coord. ANE Felice Flati Venerdì 5 giugno 2020



MATTINATA DEL venerdì 5 GIUGNO IN ASSERGI

- ore 8: Banda per le vie del paese


- ore 09:00 – Arrivo delle Delegazioni dai paesi di Roio, Lucoli, Arischia, Ortolano, Forca di Valle davanti alla sede del Parco; della Banda, del Coro, delle Confraternite da Paganica, dei fedeli da altri paesi, dei “Franco” presenti, che potranno apporre la loro firma di partecipazione su un apposito registro e riceveranno un piccolo simpatico dono-ricordo.

  • Nel cortile del Parco colazione di accoglienza per i convenuti.
  • Formazione del corteo delle Delegazioni e convenuti vari. raggiungendo a piedi Piazza san Franco, attraverso Via sotto la Chiesa, con l’animazione del coro ……………………………………….. e della Banda;

ore 10.00: arrivati a Piazza San Franco, si entra in Chiesa, ove avviene la cerimonia di Gemellaggio e la firma del Patto storico-religioso da parte dei Parroci.

- Consegna della Pergamena, contenente il Patto storico-religioso, e della Targa-ricordo dell’Ottocentenario ai sei Parroci.

- Consegna di una targa-ricordo a un particolare “Franco”.


- ore 11:00: Solenne Concelebrazione Eucaristica nella Chiesa di S. Maria Assunta, presieduta da …………………………. e con la partecipazione di ………………

Particolare benedizione per i presenti, per i “Franco”, per tutti coloro che sono emigrati in paesi lontani.


- ore 12:00: Solenne Processione “storica” per le vie del paese. Animazione da parte del Coro e della Banda,


- ore 09:30 – 14.00: Stand Annullo Postale nella piazza di Assergi; francobolli e cartoline della ricorrenza ottocentenaria.




POMERIGGIO DEL 5 GIUGNO IN ASSERGI

Convegno, ore 15.00 – 19.00,

La montagna e il suo grande cuore d’acqua”

(Un modello creativo per il rilancio sociale economico e culturale dei territori montani).

Sede: Parco Gran Sasso e Monti della Laga


organizzato dal Parco Gran Sasso e Monti della Laga, UnivAq attraverso il Prof Gianfranco Totani della Facoltà di Ingegneria, l’associazione “Assergi: cultura, memoria e montagna”; in collaborazione con il C.A.I. L’Aquila, ……………………………………….


Interventi di : ………………………………………….

………………………………………………………….

…………………………………………………………….

I territori periferici come quelli montani possono, oggi e nel futuro, far leva sulle loro specificità e in particolare sui valori naturali e culturali per intraprendere cammini di sviluppo innovativi, più autonomi, diversi sia da quelli urbani, sia da quelli rurali tradizionali.

Il convegno affronterà, dando voce ai soggetti che fanno territorio, i seguenti aspetti:

- come leggere il territorio montano,

- come affrontare le criticità,

- come esaltare le potenzialità del territorio,

- come proporre progetti per attrarre risorse,

- come declinare in progetti concreti e cantierabili le risorse culturali, imprenditoriali, spirituali, turistiche, sportive,

Il convegno si propone di dare un contributo alla individuazione di uno sviluppo diverso e alternativo rispetto a quello tradizionale.

Il convegno vuole puntualizzare che per fare tutto ciò occorre innanzitutto ritrovare il fondamento come varco per il futuro e il fondamento sono sempre la memoria e l’esempio dei grandi Santi della montagna. E in ricordo di S. Franco, vuole far recuperare la speranza e il sogno.


Domenica 7 giugno in Ortolano

Passeggiata da Ortolano all’Acqua di San Franco


Mercoledì 24 giugno in Lucoli

Convegno “ S. Franco di Assergi e San Benedetto: due Santi della natura. Nello spazio antistante la Abazia sarànno piantati un albero di ciliegio ed uno di quercia, quali alberi dedicati a San Franco,


Convegno in Arischia, il 27 giugno 2020 ore 16,00, “Il culto di San Franco”.

- Relazione di Don Luca.

- Documentario sul culto di San Franco.

- Relazione Fulvio Giustizia

Altri interventi di relazione (da definire)



Sabato 4 luglio – Giornata FAI in Assergi

Mattino, ore 9.30: arrivo al piazzale davanti alla sede del Parco Naz. Gran Sasso e Monti della Laga

ore 9.30 – 13.30: Arte e natura per le vie di Assergi – Visita alla sede del Parco


13.30 – 15.30 pausa pranzo (possibilità di pranzo con prenotazione)


Pomeriggio ore 15.30-18.00

Convegno “ Attualità di San Franco - S. Franco di Assergi e San Francesco di Assisi: due Santi della natura tra XII e XIII secolo” Sede sala del Parco Gran Sasso

Eventuale partecipazione ad un tratto del percorso “Marcia del Creato” il 18 agosto con FAI AQ nel segno di San Franco e San Francesco: prenotazione in sede convegno.




Mercoledì 29 luglio in Assergi- escursione e preghiera delle Suore Francescane di Roma

Al mattino escursione e preghiera all’Acqua di San Franco, il pomeriggio visita al borgo di Assergi, ore …………….. Adorazione Eucaristica nella chiesa di S. Maria Assunta; ore ……….. raccoglimento e preghiera nella Cripta della Chiesa, ove è stato seppellito il corpo di San Franco.



Sabato 1 agosto in Arischia

ore ………………. Passeggiata da Arischia all’Acqua di San Franco e S. Messa; partecipano vari gruppi di Arischia, fra cui allevatori di cavalli, ciclisti, ecc...


Giovedì 13 agosto 2020 In Assergi

- Passeggiata da Assergi all’Acqua di San Franco .

Ore: …………………………. Celebrazione Santa Messa all’”Acqua di S. Franco” da parte di ……………………….

……………………………………………………………………………………………………….


Venerdì 18 – Sabato 19 settembre 2020 in Assergi

Convegno “Attorno a san Franco eremita. Luoghi, racconti e immagini” organizzato a cura del prof. Luca Pezzuto (UnivAQ) e del prof. Daniele Solvi (Università della Campania “Luigi Vanvitelli”).

Partecipano Relatori di: 'Associazione Italiana per lo Studio della Santità, dei Culti e dell'Agiografia (AISSCA), Scuola Superiore di Studi Medievali e Francescani, Università Pontificia Antonianum, Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", Università degli Studi dell'Aquila, Università Cattolica del Sacro Cuore-Milano/Brescia, Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino, Università di Torino, Sapienza Università di Roma, Università di Camerino, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Università di Bari “Aldo Moro”, Pontificia Università Gregoriana.

Gli interventi dei relatori saranno suddivisi in due sessioni (pomeriggio del primo giorno, mattina del giorno successivo) e tratteranno della geografia degli insediamenti monastici, della tradizione agiografica dell'eremitismo e dell'iconografia legata al culto e alle reliquie dei santi in Abruzzo, tenendo al centro del discorso il santo patrono di Assergi, studiato per l'occasione attraverso un'ottica sovra regionale, anche allo scopo di comparare la sua figura ad altre simili del panorama eremitico dell'Italia medievale.



Sabato 10 e Domenica 11 Ottobre in Arischia

“Fiera di Arischia”: mostra pittorica “Artisti di San Franco di Assergi”


(inserimento del 2 maggio 2020)



Commenti

Post popolari in questo blog

Giochi di una volta ad Assergi: PALLA BATTIMURO (lab. Memorie)

Giochi di una volta ad Assergi: Gigino e Gigetto (lab. Memorie)

SANT’AGATA