"Gesù con dure funi" S. Alfonso Maria de Liguori

Post Ivana Fiordigigli

In occasione del Venerdì Santo Franco Dino Lalli suggerisce di ascoltare la versione processionale del canto che segue:


"Gesù con dure funi"

S. Alfonso Maria de Liguori

Lauda penitenziale per la Quaresima composta da S. Alfonso Maria de Liguori. Pubblicata per la prima volta nel 1737, ma sembra essere stata composta alcuni anni prima.

Questo canto religioso è entrato a far parte della tradizione popolare e se ne rinvengono numerose varianti.








Gesù mio, con dure funi


Gesù mio, con dure funi

come reo, chi ti legò?


Sono stati miei peccati,

Gesù mio, perdon, pietà.


Gesù mio, la bella faccia

chi crudele ti schiaffeggiò?


Gesù mio, di sangue e sputi

chi il bel volto t’imbrattò?


Gesù mio, le sacre membra

chi spietato ti flagellò?


Gesù mio, la nobil fronte

chi di spine ti coronò?


Gesù mio, sulle tue spalle

chi la croce ti caricò?


Gesù mio, la dolce bocca

chi di fiele t’amareggiò?


Gesù mio, le sacre mani

chi di chiodi ti trapassò?


Gesù mio, gli stanchi piedi

chi alla croce t’inchiodò?


Gesù mio, l’amante cuore

chi con lancia ti trapassò?


Oh Maria quel bel tuo figlio

chi l’uccise e lo straziò?



Commenti

Post popolari in questo blog

L'Acqua di San Franco e la tradizione.

Giochi di una volta ad Assergi: PALLA BATTIMURO (lab. Memorie)