Il 12 settembre 1943

Post di Ivana Fiordigigli. 





Il 12 settembre 1943 è il giorno della liberazione di Benito Mussolini dalla sua prigione di Campo Imperatore.

"Il Centro" del 12 settembre 2013


Il 28 agosto il prigioniero Benito Mussolini fu portato fra le montagne del Gran Sasso e il 6 settembre fu trasferito a Campo Imperatore, in quella che definì “la prigione più alta del mondo. Tale luogo poteva apparire inaccessibile, eppure, dopo alcuni giorni di prigionia, il 12 settembre 1943 con una operazione a sorpresa, l’Operazione Quercia, i tedeschi con l’aiuto di alcuni alianti ed un centinaio di paracadutisti riuscirono a liberarlo, dopo essere atterrati nella piana davanti all’albergo.

Il 12 settembre 1943 è anche la data della uccisione in Assergi di due povere vittime.

Il Centro Turistico Gran Sasso d’Italia ha voluto ricordare il 12 settembre 1916, 73° anniversario dell’Operazione Quercia, il carabiniere Giovanni Natale e la guardia forestale Pasquale Vitocco che vi persero la vita, attraverso l’intitolazione a loro delle stazioni di Monte e di Valle della Funivia del Gran Sasso, con due targhe che sono state scoperte dai parenti delle vittime.



Commenti

Post popolari in questo blog

Tentativi di casta, Assergi prelatura autogestita

A Giuseppe Lalli, sul suo articolo “Assergi, San Franco e Sant’Egidio

Roio e Lucoli sulle tracce del monaco Franco: il primo rifugio nel bosco.