Roio Piano, un ciliegio per ricordare San Franco

 Roio Piano, un ciliegio per ricordare San Franco
di Fulgenzio Ciccozzi


In occasione della festività di Sant’Antonio (tradizione di Santa Rufina), unitamente a quella di San Franco che cadeva il giorno 5, domenica 13 giugno, all’aia di Roio Piano, è stata celebrata la messa dal parroco don Osman.

 Al fine di promuovere il verde pubblico e in difesa dell’ambiente, è stato piantato sotto lo sguardo attento dei bambini un piccolo ciliegio, anche quale gesto di gratitudine verso San Franco che tradizione locale vuole oggetto di uno dei miracoli che l’allora giovane eremita compì proprio nel suo paese natio. 

L’incontro ha dato modo alla comunità roiana di potersi riunire, con le dovute precauzioni, dopo mesi di forzate restrizioni che la pandemia in corso ha reso necessarie. 

Un ruolo importante lo ha avuto la pro loco Piana di Roio che grazie alla solerzia del suo presidente Giuliano Equizi, sempre presente e disponibile, e con l’aiuto di alcuni cittadini hanno dato prova di vero senso civico pulendo l’aia e i vicoli circostanti dall’ erba nonché rialzando e sistemando la palizzata di legno che era da tempo distesa a terra. 

Si auspica l’inizio di una se pur lenta rinascita che l’occhio vigile e benevolo dei nostri amati santi sapranno spronare e dall’alto benedire.









Commenti

Post popolari in questo blog

Tentativi di casta, Assergi prelatura autogestita

Roio e Lucoli sulle tracce del monaco Franco: il primo rifugio nel bosco.

A Giuseppe Lalli, sul suo articolo “Assergi, San Franco e Sant’Egidio