Apertura al pubblico del Presepe Ottocentenario

 Quale segno di speranza per il futuro, quale simbolo di rinascita e di vita, l’associazione “Assergi: cultura, memoria e montagna” ha allestito, in collaborazione con un gruppo di volontari esterni alla associazione, il Presepe Ottocentenario nella chiesa parrocchiale, dandogli un ulteriore valore di attività a chiusura del 2020 quale anno ottocentenario del patrono di Assergi San Franco e di ripensamento dei luoghi splendidi del nostro territorio da valorizzare.


Prime foto di insieme









Commenti

Post popolari in questo blog

Tentativi di casta, Assergi prelatura autogestita

A Giuseppe Lalli, sul suo articolo “Assergi, San Franco e Sant’Egidio

Roio e Lucoli sulle tracce del monaco Franco: il primo rifugio nel bosco.