Gemellaggio tra i paesi di San Franco

  di Ivana Fiordigigli

Nel Progetto Ottocentenario si sono poste buone premesse per realizzare il Gemellaggio di Assergi con i “Paesi di S. Franco”, che nel successivo post sono indicati, ma esso dal 5 giugno 2020 si è dovuto rimandare al giugno 2021, Covid 19 permettendone l’attuazione in questa nuova data!

Sta però avvenendo una cosa molto bella, anche se poco eclatante: che il gemellaggio si sta idealmente e concretamente realizzando attraverso alcune iniziative di collaborazione fra i paesi, spontaneamente e senza formalità. 

Per Lucoli abbiamo già parlato dell’escursione alla grotta come nuovo apporto alla conoscenza dei percorsi seguiti dal Santo nei boschi e della piantagione dell’albero di ciliegio con Cippo-dedica all'Ottocentenario.

E’ in fondo un tessuto di scambio di dati, informazioni, riflessioni, pubblicazioni, avvenuto fra Assergi, Roio e Lucoli.

Anche Roio ha un ruolo di protagonista in questa collaborazione; un esempio, ma possiamo anche portarne altri, è l’aiuto dato dalla Proloco Piana di Roio e dal suo presidente Giuliano Equizi la serata del 13 agosto in Assergi durante lo svolgimento dell’evento “Il respiro della montagna – quadri di racconto, musica e canto”; un grande ringraziamento e un plauso a tutto questo gruppo di Roio che che ha svolto un lavoro egregio di Protezione Civile per la sicurezza anti Covid, controllando la piazza San Franco, l’ingresso ordinato in chiesa e lo svolgimento rappresentazione.

Anche l'ASBUC di Roio ha svolto un ruolo di primo piano aiutandoci a documentare l'evento con la realizzazione di un video.


Le foto che seguono sono state scattate durante la rappresentazione da Fulgenzio Ciccozzi, che la nostra associazione ringrazia.

Il gruppo della Proloco Piana di Roio davanti al portale della chiesa S. Maria Assunta di Assergi e pronto ad iniziare il suo lavoro; a destra Franco Dino Lalli, vicepresidente della associazione "Assergi: cultura, memoria e montagna", insieme a Franca Vitocco che di fianco si intravvede, in attesa per distribuire il libretto di sala della rappresentazione.


Fulgenzio Ciccozzi e Antonio Giampaoli prima della rappresentazione del 13 agosto



Una panoramica del pubblico presente; riprese video a cura di AQTV e dell'ASBUC di Roio con Fausto.


Altra panoramica.


Chiusura dei lavori con un intervento del Nunzio Apostolico Mons. Orlando Antonini.



Al centro dell'orchestra, con il suo sax contralto, Gianfranco Totani, cittadino di Roio e coautore del testo de "Il respiro della montagna".




Commenti

Post popolari in questo blog

Roio e Lucoli sulle tracce del monaco Franco: il primo rifugio nel bosco.

A Giuseppe Lalli, sul suo articolo “Assergi, San Franco e Sant’Egidio

Tentativi di casta, Assergi prelatura autogestita